Il fascino dell'eroe

on 24 November, 2014
Byron

Pochi ricordano che ad Albaro, il bellissimo quartiere alto di Genova, c'è una targa che ricorda il passaggio in Italia (e in Liguria) di un grande poeta e politico inglese: George Byron, l'eroe romantico. Bello, atletico (pare fosse un fortissimo nuotatore, e che proprio qui, nel Golfo del Tigullio, avesse fatto miglia e miglia, profittando del clima e del mare), carbonaro mazziniano. Figura fascinosa quanto mai, che ancora colpisce l'immaginazione. Sentite cosa scrisse di Sestri – l'abbiamo letto in un articolo dei Viaggi di Repubblica che abbiamo per caso ritrovato di recente: “Ho trovato una terra che placa l'animo mio, lo rende dolce e pago della vita”.

Per un animo inquieto come il suo, non è poco! Ma non abbiamo difficoltà a crederlo, anzi ci piace immaginare che sia passato anche per la Villa, a visitare gli orti e la tenuta, a farsi ispirare da questa pace e ad assaporare le bellezze della natura.

Leave your comments

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.