Come una diva del Cinema

on 20 November, 2013
Lesedra Vialla Interno

Girare un film a L'Esedra di Santo Stefano. Perché no? È una delle proposte più interessanti che ci abbiano fatto nell'ultimo periodo.

È successo che, prima dell'estate, siamo state avvicinate da un regista in cerca di location per una docu-fiction, ricostruzioni che, con l'aiuto del drama, possono aiutare a capire lo spirito o a cogliere l'atmosfera di un particolare momento storico.

Si trattava di ospitare per alcuni giorni una troupe cinematografica, e di mettere a disposizione gli scenari della villa. Il regista, però, non sapeva che la villa avesse un parco e una tenuta, che potesse offrire un panorama suggestivo e che i suoi interni fossero una miniera di spunti, come capita spesso nelle ville di famiglia, vissute e ricche di ricordi. Così, il nostro appuntamento di mezz'ora si è protratto per altre due ore buone, in cui abbiamo piacevolmente chiacchierato con il nostro ospite. Non sapevamo, per esempio, che così tanti film fossero stati girati a Genova e in Liguria, anche a Sestri Levante.

Così per un po' abbiamo fantasticato insieme a lui sull'opportunità di offrire la nostra location non solo per la docu-fiction, ma anche per cortometraggi, oppure spot pubblicitari. Per noi non è un'esperienza nuova, abbiamo già visto girare fiction e spot, ma è comunque elettrizzante. Senza contare l'orgoglio – ci siamo dette ridendo - di vedere la nostra villa di famiglia diventare una "diva del cinema"...

Il progetto, abbiamo appreso oggi, è stato rimandato. Eppure quell'incontro ci ha messo in testa una certa curiosità, mista alla voglia di metterci in gioco. Chissà che non ricapiti l'occasione.

Leave your comments

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.