Social wedding, l’arte digitale di organizzare il proprio matrimonio

on 11 July, 2013
Social wedding

Si parla sempre di più di social wedding, ovvero utilizzare la vostra rete di amicizie digitali per imbastire l'organizzazione del matrimonio, ottimizzando anche i tempi di ricerca (e qualche volta anche i costi).

Attenzione però a non cadere nell'equivoco: spesso si confonde l'utilizzo dello strumento (i social network) con il fine (organizzare il proprio matrimonio), e si è portati a pensare che vi siano siti internet, social network o addirittura app che vi consentano di organizzare per voi un matrimonio. Una sorta di digital wedding planner, potremmo chiamarlo.

Ecco, questa a noi sembra una forzatura: chi è del mestiere sa bene che il wedding planner deve stabilire una relazione di fiducia con la coppia, per interpretare al meglio le loro esigenze. È da questo feeling che nasce il vostro matrimonio. Quindi deve essere una persona, o un team di persone, ad aiutarvi.

Tutt'altra cosa è semplificarsi la vita e ridurre un po' le spese, magari con un tocco di creatività. Per esempio, per inviti e partecipazioni potete creare un evento su Facebook, arricchirlo di immagini e link, coinvolgere gli invitati, correggere e modificare gli orari. Un canale Youtube o un account Instagram o Pinterest vi faciliteranno la gestione di video e foto. Se invece volete fare tutto questo e anche di più, ci sono siti e agenzie specializzate che, a costi molto contenuti, possono crearvi un sito personalizzato, con cui è possibile gestire tutti gli aspetti della comunicazione con i vostri invitati, dalle partecipazioni alle immagini, dalla lista nozze al guestbook. E avere uno spazio tutto vostro, per ricordare e condividere il giorno più bello.

Leave your comments

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.