Il velo: mistero, eleganza e... bon ton!

on 19 March, 2013
Velo

Principe della moda sposi di quest'anno è il velo, tradizionale o creativo, veletta vintage o impalpabile cappa o mantella. Lo avrete visto e lo vedrete ancora indosso alle splendide modelle che affollano le riviste di moda.

A cascata o a nuvola, fermato sulla nuca o sotto lo chignon, di pizzo o con giochi di trasparenza in sangallo, come sembrano imporre le copertine 2013, è un accessorio di grande fascino.

Fateci caso: durante la celebrazione, solitamente è la schiena della sposa, quindi la sua acconciatura e il velo, che vedete per la maggior parte del tempo. La scelta del velo deve essere in armonia con l'acconciatura: se avete i capelli corti, meglio lasciar perdere il velo a nuvola e scegliere un velo tradizionale a calata, oppure all'americana, che si può portare anche con abiti corti e moderni.

Per quanto oggi sia sostanzialmente decorativo, almeno nella nostra cultura, ricordate che il velo ha un significato: da un lato protegge ed è di buon auspicio, dall'altra cela il volto della sposa – in un gioco di seduzione millenario – perché lo sposo la scelga per la sua anima e non solo per la sua bellezza.
Se volete interpretare al meglio la tendenza, potrete abbinare il vostro velo a un ventaglio, che aggiunge mistero a mistero. Meglio se d'artigianato o, per le spose vintage, se ritrovato in famiglia e recuperato. Infine, un tocco di bon ton: il velo dopo la cerimonia deve essere tolto. Mostratevi in tutta la vostra bellezza e felicità!

Qual'e' il vostro velo preferito?

Leave your comments

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.