Elegante e bohemien: il "boho-chic" made in Italy

on 27 March, 2017
Bohemien

Un’etichetta è un’etichetta: serve solo a riordinare le cose in modo da poterle ritrovare. Ed eccone qui una nuova, secondo noi un po’ difficile da identificare con sicurezza, ma effettivamente interessante anche per il gusto italiano.
Il boho-chic viene presentata come una nuova tendenza, nata una decina di anni fa e ora affermatasi anche in Italia.

In effetti però sembra più una variante dello shabby o del country: consiste nell’abbinare uno stile informale, anticonvenzionale (“bohemien” lo dobbiamo tradurre con ‘tessuto naturale, taglio comodo e con qualche tocco di etnico”) a uno scenario “campagna inglese”, semplice e raffinato al tempo stesso.
Il carattere più significativo è la naturalità, che noi preferiremmo sempre declinare come sostenibilità: attenzione quindi alle specialità del territorio, alla scelta di arredi e bomboniere, all’equilibrio complessivo dei consumi di energia.
Cerimonia all’aperto, oppure (più in tono con la cultura italiana) in piccole pievi o chiesette, con allestimenti minimali, molto legno tinta naturale e stoffe grezze, cuoio, pietre dai colori decisi. Ricevimento con cena leggera e festa danzante nel parco – ma c’è qualcuno che si spinge a organizzare veri e propri pic nic, con tovaglie e cuscini, o stuoie di canna: un’idea originale e anche molto divertente!
La nota di stile più vistosa sarà nella scelta degli abiti, che può passare per una rivisitazione degli anni ’30, con il ritorno del corto per la sposa e di accessori decisamente vintage come il cappello a paglietta per lo sposo, oppure all’altro estremo con un look ‘selvaggio’ da stella del cinema, con pizzi e frange “gipsy” per lei e stivali da cowboy per lui.
Per noi che amiamo il gusto italiano, però, dovremo elaborare queste suggestioni a partire dal contesto: per esempio arredi di vimini, abiti più vicini al classico, accessori sobri (e scarpe belle!). Con una particolare attenzione all’artigianato e alla cucina del territorio: ci sono così tante cose da scoprire, nei nostri piccoli borghi!

Leave your comments

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.