Le “Fab Four Girls” alla Casa dell'Arco

on 10 October, 2013
Dimoere Dellesedra Casa Dellarco

Mettete quattro amiche in una dimora de L'Esedra a organizzare il matrimonio di una di loro, aggiungete dei talenti bene assortiti e una generosa dose di follia: ecco una vacanza davvero irripetibile!

Maria Paola era già stata da noi con il futuro marito, per prendere informazioni su L'Esedra e sui nostri servizi. L'incontro era andato bene ma, complice un'imprevista trasferta di sei mesi negli Stati Uniti, il matrimonio è stato rimandato.

Maria Paola si è ricordata però delle nostre dimore, ha chiamato le amiche e le ha invitate a passare un fine settimana per stare un po' insieme, ai primi di settembre. Abbiamo suggerito loro la Casa dell'Arco, che ci è sembrata particolarmente adatta a loro, e ne sono subito rimaste entusiaste. Dopo un rapido giro della tenuta, hanno cominciato a fare progetti: si vedeva che avevano una voglia matta di scatenarsi. Risultato: dopo neanche un'ora i giorni di vacanza erano già diventati quattro, con grande sconcerto di mariti e fidanzati, tenuti al largo da L'Esedra con vari tipi di scherzose minacce.

La prima sera abbiamo organizzato per loro una degustazione dei prodotti della tenuta, che si è poi trasformata in una allegra cenetta. A un certo punto, è spuntata anche una chitarra: una delle ragazze, abbiamo scoperto, è una bravissima cantante.

Il secondo giorno abbiamo organizzato per loro un corso di cucina, a cui hanno partecipato con entusiasmo. Dopo una mattinata di mare, nel pomeriggio, le ragazze hanno imparato a fare il pane, la focaccia e il pesto. Una di loro, cuoca provetta, ha fatto un buonissimo pane con le olive della tenuta...

Il terzo giorno sono uscite per qualche ora di shopping e, quando sono tornate, abbiamo cominiciato a vedere un via vai di estetisti, parrucchieri, massaggiatori. Poi, la sera, sono venute da noi a illustrarci il loro programmino per il quarto (e ultimo) giorno...

E l'indomani, festa! Dopo una giornata di intensi preparativi, aiutate un po' anche da noi, hanno accolto mariti, fidanzati e amici alla Casa dell'Arco per una cena elegante, quasi del tutto cucinata da loro, con musica e balli fino a notte fonda. Per fortuna, una delle altre dimore era libera e siamo riusciti a ospitare tutti! Alla fine, l'abbraccio con tutte le fantastiche quattro (la prima sera le abbiamo chiamate “fabulous four girls” ed è subito diventato il loro “nome di battaglia”) e la promessa di ritrovarci presto, forse l'anno prossimo, al ritorno di Maria Paola dagli Stati Uniti. Ci mancheranno!

Leave your comments

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.